Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Pasqua a Cala Violina e Populonia con l’Eroe dei Due Mondi

Marzo 29 - 19:00 - Aprile 1 - 15:30

Inauguriamo la Primavera in un lembo di Toscana disteso tra spiagge dorate, scogliere modellate dal vento, verdi colline, antichi borghi e un sito archeologico unico e indimenticabile!

La Pasqua è da sempre sinonimo di rinascita, un momento di rinnovamento e ritorno alla vita.
Celebriamo il risveglio della Natura tra Baratti, Populonia, Cala Violina: nomi che evocano immagini paradisiache della costa toscana, tra insenature che abbracciano il mare limpido e la sabbia rossa che luccica al sole, con i pini e la macchia mediterranea in fiore a fare da sfondo.
Scopriremo la spiaggia che canta, un fenomeno naturale rarissimo che rende davvero memorabile la camminata a Cala Violina con la sua sabbia detta “musicale”, composta principalmente da granuli di quarzo che producono il suono caratteristico quando sono in movimento e sfregati tra loro. La spiaggia di Cala Violina, una baia sabbiosa di grande bellezza, è stata premiata da Legambiente come una delle 11 spiagge più belle d’Italia.
Ma sarà solo una delle meraviglie naturali, storiche e culturali che ci aspettano nella celebre Costa degli Etruschi, un tratto di litorale caratterizzato dall’intensità della natura e dalla forza dei suoi colori, dalle spiagge da sogno, tutte diverse tra loro, e dall’impronta di una storia millenaria che ci ha lasciato monumentali resti da ammirare e conoscere in tutto il loro fascino e la loro importanza storica.

L’antica e raffinata civiltà etrusca ha scelto proprio questo luogo nel IX secolo a.C. per fondare Populonia, la sua unica città costiera, e qui se ne conservano ancora gelosamente le tracce in un museo a cielo aperto straordinario: dall’acropoli, ai templi, alla città bassa fino al porto, ogni passo è un viaggio nella memoria di questo grande popolo.

Percorreremo la suggestiva Via dei Cavalleggeri, tra Piombino e Populonia, a mezza costa fra cielo e mare, il cui tracciato risale al secolo XVI d.C. quando fu progettata come corridoio di controllo costiero che collegava le postazioni fortificate lungo il litorale. Un’opera del piano strategico di difesa voluto dal primo Granduca di Toscana, Cosimo I de’ Medici, per le sentinelle impegnate a pattugliare la costa contro gli attacchi provenienti dal mare, il contrabbando e i possibili marinai infetti, affinché le malattie non si diffondessero nel territorio.
Gran finale con il Parco Archeologico di Baratti e Populonia: tra le pendici del promontorio di Piombino e il Golfo di Baratti si aprirà ai nostri occhi la memoria millenaria che racconta la storia di un grande popolo attraverso le vestigia della loro unica città costruita direttamente sul mare, principale centro siderurgico del Mediterraneo nella lavorazione dell’ematite, minerale di ferro di cui era ricca la vicina Isola d’Elba.
Il Parco Archeologico si estende dal mare cristallino del Golfo di Baratti, su cui si affacciano le sepolture dei principi guerrieri, e la macchia mediterranea custodisce le tombe scavate nella roccia, fino a salire all’Acropoli affacciata sulle isole dell’Arcipelago Toscano. Visitare quest’area è un’esperienza quasi mistica in cui emozioni e fantasia si fondono in un luogo in cui il tempo pare essersi fermato, con le voci dei nostri avi che sembrano sussurrare nella brezza marina.

Prendendo spunto dal monumento a Garibaldi a Cala Violina, le nostre letture saranno “Ho attraversato il mare a piedi” di di Loredana Frescura e Marco Tomatis, e “Clelia, o il governo dei preti” di Giuseppe Garibaldi.
Nel primo si narra la storia leggendaria di Garibaldi e di Anita dal punto di vista di quest’ultima, oppressa dalla famiglia e da un matrimonio combinato fino all’incontro con il pirata italiano, con José, che le fa scoprire l’amore, la passione, la libertà, la possibilità di ribellarsi all’ingiustizia. Ne diventa compagna, amica, madre dei suoi figli, ne condivide le avventure e gli ideali, in una vita straordinaria raccontata a due voci: da un lato quella di Anita, che esprime in modo intenso e appassionato le emozione che accompagnano gli eventi della sua vita, dall’altro quella di Miguel, l’amico d’infanzia che la ama di un amore infelice e devoto e le sta vicino in ogni circostanza.
“Clelia, o il governo dei preti” è un romanzo anticlericale del 1870 scritto dallo stesso Garibaldi, che racconta le tormentate vicende di un’immaginaria popolana romana, Clelia, di cui il cardinale Procopio si invaghisce follemente. Il racconto, ambientato nella Roma papalina, stigmatizza il radicato oscurantismo, il despotismo e il comportamento libertino di certi prelati.

📌 𝐏𝐑𝐎𝐆𝐑𝐀𝐌𝐌𝐀:

📌 venerdì 29 marzo – arrivo a Piombino, sistemazione in hotel e cena.

📌 sabato 30 marzo – Escursione a Cala Civetta, Punta le Canne, Cala Violina e Punta Martina
Cominciamo con una immersione nella natura a Cala Violina, una delle spiagge più belle del mondo, conosciuta a livello internazionale per la sua “sabbia musicale” che produce una lieve melodia quando ci si cammina sopra. Una camminata emozionante in un angolo di paradiso dove fare anche il primo bagno di stagione! Cammineremo nei boschi della Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino e scopriremo altre incantevoli calette, il monumento a Garibaldi e la storia dell sua drammatica fuga, i panorami mozzafiato da ammirare ogni volta che si aprono il bosco e la macchia mediterranea che ombreggiano buona parte del sentiero.
Tempo di percorrenza: 4 ore – km 15 dislivello 200 mt

📌 domenica 31 marzo – Escursione a Cala Moresca, Via Cavalleggeri, Buca delle Fate e Golfo di Baratti
Una giornata alla scoperta del promontorio di Piombino, splendida terrazza naturale con una magnifica vista sulle isole dell’Arcipelago Toscano. Partiremo da Cala Moresca e dal parco di Punta Falcone, che tra gli arbusti e la macchia mediterranea nasconde molti segreti: per anni, a cavallo delle due guerre mondiali, il promontorio fu individuato dall’Esercito come il punto ideale per difendere le nostre coste dagli attacchi e controllare il canale di Piombino con il sistema difensivo ’Sommi Picenardi’, ovvero postazioni di cannoni, depositi di munizioni sotterranei (riservette) e anche dispositivi di puntamento, spazi per il personale militare. Proseguiremo sulla Via dei Cavalleggeri sul lato del mare, incontrando le insenature di Buca delle Fate, Cala San Quirico, Fosso alle Canne e Spiaggia Lunga con un saliscendi tra calette scintillanti e sentieri tra la macchia fiorita, fino a raggiungere il golfo di Baratti e la sua magnifica spiaggia. Rientro con recupero auto o con taxi.
Tempo di percorrenza: 6 ore – km 16 dislivello 500 mt

📌 lunedì 1 aprile – Visita guidata al Parco Archeologico di Baratti e Populonia
Una visita emozionante, che unisce il piacere delle scoperte archeologiche ad alcuni scorci panoramici sul Golfo di Baratti. Con una guida locale scopriremo le due aree di visita che permettono di cogliere la trasformazione del paesaggio e della città nel corso dei secoli: nella parte bassa è possibile vedere le due necropoli etrusche, le cave di calcarenite e i quartieri industriali, dove si lavorava il minerale di ematite, proveniente dai giacimenti dell’isola d’Elba, per ricavare lingotti di ferro; nella parte alta è possibile visitare l’acropoli di Populonia, con i templi, gli edifici, i mosaici e le strade della fase romana, e i resti delle capanne del primo insediamento etrusco con le mura che cingevano la città sul lato a mare del golfo di Baratti.

Tempo di percorrenza: 5 ore (soste incluse) – km 9 – dislivello 100 mt

👣 Le escursioni sono tutte di categoria E, di media difficoltà senza passaggi tecnici. Sono percorsi con alcuni saliscendi, non particolarmente impegnativi, salvo i tratti sulla sabbia che possono rendere più difficoltosa la progressione. I tempi di percorrenza si intendono ovviamente soste escluse.

🥾 è possibile arrivare la mattina del sabato alle 9,30

👉 Per prenotare si deve versare una caparra, i “parteciperò” sono graditi ma non vincolanti! Bisogna contattare in privato Alessia Rabacchi per avere indicazioni per il bonifico da effettuare al Tour Operator. Saldo prima della partenza.

🤑 COSTI: € 320

comprende:
✔️  accoglienza all’arrivo a Piombino e guida presente per tutto il viaggio
✔️ 3 pernottamenti con colazione in camera doppia (matrimoniale o letti singoli) con bagno privato (hotel**** in centro a Piombino)
✔️ guida di n. 2 escursioni in programma
✔️ assicurazione responsabilità civile
✔️ assicurazione medico-bagaglio
✔️ biglietto d’ingresso e visita guidata dalle ore 10 alle ore 15 al Parco Archeologico di Baratti e Populonia con guida del Parco
✔️ spese di segreteria

NON comprende:
❌  tasse di soggiorno
❌  viaggio da e per Piombino
❌  le visite e gli ingressi non menzionati – le mance
❌ gli extra di carattere personale
❌ i pranzi e le cene, presso strutture convenzionate
❌ tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

La quota è calcolata per 10 partecipanti, potrebbe subire una piccola variazione una volta stabilito il numero dei partecipanti definitivo

📌 Per partecipare è obbligatorio essere tesserati alla ASD Campareconipiedi, federata allo CSEN, l’Ente di Promozione Sportiva del CONI. Si può fare la tessera il giorno stesso dell’escursione, resta valida 365 giorni e comprende una polizza infortuni nelle modalità previste dal Regolamento. Costo prima tessera € 13 – rinnovo € 8

〽️🚦 𝐀 𝐜𝐡𝐢 𝐞̀ 𝐫𝐢𝐯𝐨𝐥𝐭𝐚 𝐪𝐮𝐞𝐬𝐭𝐚 𝐢𝐧𝐢𝐳𝐢𝐚𝐭𝐢𝐯𝐚 𝐞 𝐠𝐫𝐚𝐝𝐨 𝐝𝐢 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐢𝐜𝐨𝐥𝐭𝐚̀
• MEDIA – adatta a chi ha già un po’ di allenamento. Le escursioni non presentano particolari difficoltà e si cammina solo con lo zaino giornaliero.

🧭🌞 📚 𝗚𝘂𝗶𝗱𝗮 𝐞 𝐥𝐞𝐭𝐭𝐮𝐫𝐞
Alessia Rabacchi – Istruttore Tecnico CSEN (CONI)-Guida Escursionistica (Iscriz. Reg. Naz. AGAE) +393284563679

⛓ ⛰- Dove andiamo
• Toscana, Piombino e Golfo di Baratti.

📍🌍⌚ – 𝐎𝐫𝐚 𝐞 𝐥𝐮𝐨𝐠𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐚𝐩𝐩𝐮𝐧𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨
• A Piombino la sera del 29 marzo.

🚗 🚂 – 𝐂𝐨𝐦𝐞 𝐚𝐫𝐫𝐢𝐯𝐚𝐫𝐞
• Macchina ✅ / Mezzi Pubblici ✅
E’ possibile raggiungere Piombino in treno, ma è necessaria l’auto per spostarsi per le escursioni. Se non fossero disponibili auto si faranno alcuni spostamenti con un transfer privato dividendo le spese.

🎒 👜  𝐓𝐢𝐩𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐚 𝐝𝐢 𝐯𝐢𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨
Viaggio stanziale, escursioni giornaliere con rientro in hotel ogni sera. Avremo con noi in escursione uno zaino giornaliero con il necessario solo per la giornata.

🧭⭕ – 𝗧𝗶𝗽𝗼 𝗽𝗲𝗿𝗰𝗼𝗿𝘀𝗼
• Anello, A/R

🍂🍁 – 𝗙𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗧𝗲𝗿𝗿𝗲𝗻𝗼
• Sterrato, sentiero, asfalto

⚪🔴 – 𝗖𝗹𝗮𝘀𝘀𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲
• E (Escursionisitico)

⏱⌚ – 𝗧𝗲𝗺𝗽𝗼 𝗱𝗶 𝗽𝗲𝗿𝗰𝗼𝗿𝗿𝗲𝗻𝘇𝗮 𝘀𝗼𝘀𝘁𝗲 𝗲𝘀𝗰𝗹𝘂𝘀𝗲
• mediamente 4 ore di cammino al giorno soste escluse

👨‍👩‍👧 – Bambine e bambini ✅
• Si, ma che siano abituati ed allenati alle lunghe camminate e che abbiano almeno 12 anni.

🐶🐕 – 𝗖𝗮𝗻𝗶
• Socializzati e abituati a camminare in gruppo, in alcuni tratti sarà obbligatorio tenerli al guinzaglio.

📍La partecipazione è limitata a 15 persone

⚙️ L’itinerario potrà essere modificato dalla guida a insindacabile giudizio della Guida per condizioni meteo o altro motivo ritenuto idoneo.

VERRANNO ESCUSI DALL’ESCURSIONE COLORO CHE NON ABBIANO L’EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO RICHIESTO

🥾🎒 – 𝐄𝐪𝐮𝐢𝐩𝐚𝐠𝐠𝐢𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝗼𝗯𝗯𝗹𝗶𝗴𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶𝐨
• Scarponcino da trekking o scarpe da trekking basse o da trail
• borraccia da 1,5 litri
• Giacca antivento/impermeabile (Guscio) e/o mantella antipioggia
• Zaino adatto a camminare minimo 20L

– 𝐄𝐪𝐮𝐢𝐩𝐚𝐠𝐠𝐢𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝗰𝗼𝗻𝘀𝗶𝗴𝗹𝗶𝗮𝘁𝐨 𝗳𝗮𝗰𝗼𝗹𝘁𝗮𝘁𝗶𝘃𝐨
Abbigliamento a strati comodo con primo strato tecnico traspirante
• 2 Bastoncini da escursionismo (molto consigliati)
• Occhiali da sole
• Macchinina fotografica
• Un telo per sedersi durante la pausa pranzo
• Integratori alimentari e/o barrette energetiche
• Sacchetto rifiuti

🏁🍺 – 𝗢𝗿𝗮 𝗽𝗿𝗲𝘃𝗶𝘀𝘁𝗮 𝗳𝗶𝗻𝗲 𝐯𝐢𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨
• L’ultimo giorno di viaggio la nostra visita guidata finirà intorno alle 15,30

☎️📞 – 𝗜𝗻𝗳𝗼, 𝐝𝐞𝐭𝐭𝐚𝐠𝐥𝐢 𝗲 𝗽𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝐢
tel e whatsapp: +393284563679
email: rabacchia@gmail.com

⚠️LEGGERE IL REGOLAMENTO A QUESTO LINK 👉 https://www.librotrekking.com/regolamento

📩 ☎️ – 𝗦𝗲 𝘃𝘂𝗼𝗶 𝗲𝘀𝘀𝗲𝗿𝗲 𝗶𝘀𝗰𝗿𝗶𝘁𝘁ǝ 𝗻𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗻𝗼𝘀𝘁𝗿𝗮 𝗹𝗶𝘀𝘁𝗮 𝗯𝗿𝗼𝗮𝗱𝗰𝗮𝘀𝘁 𝐨 𝐧𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐦𝐚𝐢𝐥𝐢𝐧𝐠 𝐥𝐢𝐬𝐭 𝐩𝐞𝐫 𝗲𝘀𝘀𝗲𝗿𝗲 𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗮𝘁ǝ 𝘀𝘂𝗴𝗹𝗶 𝗲𝘃𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗶𝗻 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗿𝗮𝗺𝗺𝗮
• Invia un messaggio al numero +393284563679 oppure invia una mail a info@librotrekking.com

Dettagli

Inizio:
Marzo 29 - 19:00
Fine:
Aprile 1 - 15:30